Loading. Please wait...


SBIANCAMENTO DENTALE


FISSA UN APPUNTAMENTO

SBIANCAMENTO DENTALE


Lo sbiancamento dentale è uno dei trattamenti estetici del cavo orale che offre i risultati più immediati grazie all’applicazione di sostanze a base di perossido di ossigeno o di carbamide sullo smalto dentale che permette di migliorare il colore dei denti.

Le procedure di sbiancamento dentale professionale devono essere sempre supervisionate da un professionista del cavo orale.


Dentisti esperti Dossobuono





MECCANISMO DI AZIONE

Il meccanismo di azione dei prodotti sbiancanti si basa sul processo di ossidazione: il perossido si dissocia in acqua e con molecole ossidanti di ossidrile che trattengono le sostanze cromofore dello smalto e della dentina, consentendo in questo modo lo sbiancamento dei denti.

INDICAZIONI E CONTROINDICAZIONI

E’ importante conoscere le indicazioni dello sbiancamento dentale professionale e in quali casi è possibile assicurare al paziente una procedura di successo. Lo sbiancamento è consigliato in caso di:

Denti scuri e ingialliti per l’età

– Macchie provocate dal consumo di tabacco e altri pigmenti

– Macchie leggere da tetraciclina

– Denti vitali, post trauma

– Calcificazioni pulpari

– Dentinogenesi imperfetta (alterazione genetica nella dentizione che produce cambiamenti nella struttura e nel colore dei denti)



Controindicazioni

In alcuni casi lo sbiancamento dentale non è indicato, può causare un danno ai denti e non garantire il buon risultato del trattamento. Le controindicazioni sono le seguenti:

– Macchie localizzate a causa della fluorosi

– Macchie gravi e moderate da tetraciclina

– Riassorbimento interno o esterno

– Macchie da amalgama

– Stato parodontale non trattato

– Corone o ricostruzioni esterne in zone visibili

– Esposizione delle superfici radicolari

– Ipersensibilità dentale severa

– Cattiva condizione dei denti: carie,fratture, perdita considerevole dello smalto…

– Allergia al perossido




TIPO DI SBIANCAMENTO


° BLEACHING

Consiste nell’applicazione di perossido di idrogeno eseguita nello studio odontoiatrico di fiducia con fotoattivazione per accelerare l’effetto. In questo tipo di procedura è importante proteggere i denti con appositi separatori e protezioni delle gengive per evitare che il prodotto entri in contatto con le labbra o le gengive e possa provocare qualche ferita. Il vantaggio principale è che in una sola seduta è possibile ottenere un colore dei denti più bianco.

°SBIANCAMENTO AMBULATORIALE

Con questo tipo di sbiancamento è possibile ottenere gli stessi risultati del bleaching, ma in un periodo di tempo più lungo. E’ necessario prendere le impronte al paziente e preparare una ferula personalizzata che gli verrà consegnata insieme al prodotto, che in genere è il perossido di idrogeno o di carbamide, ha una concentrazione minore rispetto alla quantità somministrata nello studio dentistico.

° COMBINAZIONE DI ENTRAMBI I TRATTAMENTI

Considerato il trattamento più efficace, prevede una seduta ambulatoriale con fotoattivazione e la consegna di un kit al paziente da usare in casa che comprende una ferula e il perossido di idrogeno o di carbamide a bassa concentrazione.

°SBIANCAMENTO INTERNO

Per i denti devitalizzati e trattati endodonticamente


Dentisti esperti Dossobuono

TIPO DI SBIANCAMENTO


Studio dentista villafranca

MANTENIMENTO DELLO SBIANCAMENTO

E’ importante che il paziente sia al corrente di una serie di passi da seguire per assicurare che il risultato dello sbiancamento duri il più a lungo possibile:

– Evitare l’assunzione di cibi e bevande molto pigmentate (per es. caffè, thè, vino rosso, ciliege, pomodoro…) per almeno 24/48 ore dopo il trattamento

– Mantenere una perfetta igiene orale quotidiana

– Usare il filo dentale e spazzolini interprossimali

– Evitare il tabacco

– Evitare il consumo di cibi acidi

Chi può fare lo sbiancamento dentale professionale?

Il trattamento uò essere eseguito su tutti i pazienti che non presentano carie, sensibilità dentale o altre patologie gravi.

LE COSE CHE DEVI SAPERE


– Lo sbiancamento dentale non rovina lo smalto dei denti.Lo smalto, ovvero la corazza che protegge i nostri denti rimarrà intatto e non subirà danni

– Lo sbiancamento non è doloroso, non fa male, rende solo temporaneamente il dente più sensibile (48/72 ore).

– Dopo lo sbiancamento alcuni pazienti lamentano una più acuta sensibilità dentale, ma si tratta di un fenomeno del tutto normale, destinato a sparire in breve tempo e che non lascia alcun tipo di conseguenza negativa.

– In questo lasso di tempo è necessario pulire sempre i denti, evitare di fumare e quando possibile mangiare e bere alimenti bianchi.

– Lo sbiancamento potrebbe non essere possibile su denti devitalizzati o che hanno subito dei traumi: per ogni dubbio è bene comunque domandare al proprio dottore.

– E’ bene ricordare che lo sbiancamento dei denti professionale non sostituisce la pulizia dentale. Sono due pratiche differenti, una mira all’estetica, l’altra al benessere dei nostri denti.

Concludendo è bene ricordare come un sorriso bianco e smagliante sia il miglior modo per presentarsi.

Sempre più persone si rivolgono a noi con il desiderio di avere denti bianchissimi e perfetti. Per fare ciò è assolutamente necessario partire dalle basi, prendersi cura della propria bocca e chiedere  consiglio al proprio dentista ed igienista sulle soluzioni più idonee per noi.


Dentista aperto villafranca




ORARI DELLO STUDIO:

Dal Lunedi al Venerdi: 9.00 – 19.00
Sabato: su appuntamento

Contattaci Al 045 / 986909


NUMERO PER URGENZE

WHATSAPP

+39 334 902 0045



LAVORA CON NOI

Invia il tuo CV

info@studiodonbosco.it



Informazioni generali

Poliambulatorio Centro Dentistico Don Bosco S.r.l.

PI 02799720236

DIRETTORE SANITARIO Dott.ssa  MARIA GRAZIA TURATI
AUTORIZZAZIONE 1569 DEL 14 GENNAIO 2016



Copyright by Centro dentistico Don Bosco

Centro dentistico Villafranca