Tutto sull’apparecchio per i denti: tipologie, vantaggi e svanatggi

Ortodonzia.jpg?time=1669908077

Se hai necessità di scoprire tutto sull’apparecchio per i denti le tipologie e i vantaggi  questo è l’articolo giusto per avere queste informazioni.

L’apparecchio per i denti è un dispositivo ortodontico, che può essere fisso e mobile, e serve per sistemare problemi ai denti o alla morfologia della bocca, come per esempio del palato. Infatti, l’apparecchio viene consigliato e utilizzato in uno o più dei seguenti casi:

  • disallineamento della dentatura;
  • affollamento o mancanza di denti;
  • malocclusione, morso incrociato o inverso;
  • disequilibrio cranio-facciale;
  • palato troppo stretto;
  • posizioni viziose della bocca.

Fin dalla tenera età, è bene tenere sott’occhio la crescita dell’apparato dentale, perché già dall’età di circa 6 anni, è possibile intervenire su difetti presenti, sistemandoli definitivamente in tempi anche piuttosto brevi.

L’ausilio dell’apparecchio non deve essere visto con disagio o diffidenza, è bensì uno strumento che, oltre a curare la struttura della bocca e sistemare la posizione dei denti, permette di risolvere al contempo fastidi di altro tipo, che non sembra possano essere associati all’apparato dentale, ma che invece giovano dall’utilizzo dell’apparecchio, fisso o mobile che sia.

Ricordiamo infatti che la morfologia della bocca, del palato e la posizione dei denti, causano fastidi come una scorretta masticazione, il bruxismo o anche problemi di respirazione e fonazione. Senza dimenticare che soffrire di mal di testa, dolori cervicali e lombari, e avere disturbi otorinolaringoiatrici spesso è collegato alle disfunzioni del cavo orale e del suo apparato.

Per questo motivo ora andremo a scoprire quali sono le tipologie di apparecchio per i denti  più adatte, tra dispositivo fisso e mobile, e quali sono i vantaggi o meno nel portarlo per il periodo di cura necessario.

Tipologie

Come accennato poc’anzi, le tipologie di apparecchio per denti che possono essere consigliate dal dentista si dividono in: apparecchio mobile e apparecchio fisso. Entrambi sono dispositivi che vengono usati sia nei bambini ma anche di fronte a problemi dentali da risolvere negli adulti. In ogni caso, le variabili che condizionano la scelta rispetto a una  tipologia di apparecchio per i denti rispetto all’altra, sono l’età del paziente, le caratteristiche dell’apparato dentale e il tipo di problematica da risolvere.

L’apparecchio per denti mobile viene solitamente utilizzato in contesti più semplici da risolvere o in situazioni in cui si sa che la risposta alla cura è più immediata. In ogni caso non è una regola, e l’apparecchio mobile può essere messo anche per dei periodi di stallo o mantenimento del percorso ortodontico stabilito. Questi dispositivi sono realizzati da una base in resina e con degli inserti di filo metallico e viti che costeggiano le arcate dentali.

La tipologia di apparecchio per i denti mobile si adatta alla conformazione della bocca ed è molto pratico da indossare o togliere in autonomia. L’importanza nell’uso di questo dispositivo è il costante impegno da parte del paziente di indossarlo per la maggior parte del tempo, durante la giornata e la nottata, nel modo consigliato.

Di apparecchi per i denti mobili abbiamo quello:

  • meccanico, che raddrizza denti storti, disallineati o crea spazio dove necessario;
  • funzionale, che agisce anche sull’ossatura gengivale e in particolar modo su problemi di malocclusione, dovuta alla mandibola; 
  • di mantenimento, che serve per conservare i risultati ottenuti precedentemente.

Tra gli apparecchi mobili, negli ultimi anni è stata sviluppata la valida alternativa della mascherina trasparente, in grado di raddrizzare una posizione sbagliata dei denti in tempi brevi, senza dover ricorrere per forza ad apparecchi metallici.

La seconda tipologia di apparecchio per denti è quella fissa. Quest’ultima è realizzata con placchette, o bracket, che si attaccano direttamente alla superficie dei denti. Negli attacchi, viene inserito del filo metallico, che aumenta di diametro man mano che si procede, per una azione costante ed efficace durante tutto il periodo di trattamento. Questo apparecchio per i denti, al contrario del precedente, rimane fisso in bocca per tutto il tempo della terapia ortodontica.

Vantaggi

vantaggi che si ottengono grazie all’utilizzo dell’apparecchio per i denti, sono facilmente riconoscibili, in quanto lo scopo principale è porre rimedio a denti storti, sistemare delle malocclusioniallargare il palato, dare spazio a denti che non ne hanno o equilibrare una bocca con affollamento.

In pratica, tra i vantaggi riscontrati, oltre ad un miglioramento o a una risoluzione completa dal punto di vista funzionale, ecco che vengono risolti molti problemi estetici, nonché di salute non solo dell’apparato dentale stesso.

Tra le tipologie di apparecchio per denti che abbiamo visto, il vantaggio di quello mobile, è la sua comodità nell’uso. Infatti, durante momenti particolari come i pasti, le attività sportive e l’igiene dentale, questo dispositivo permette di portare a termine le normali funzioni senza impedimenti. In particolare, la pulizia ai denti rimane più efficace e meno complessa e dal punto di vista estetico, l’apparecchio mobile non crea molto disagio, in quanto rimane a vista solo il filo metallico. Nel caso delle mascherine trasparenti, il vantaggio è pressoché assoluto.

Per quanto riguarda invece l’apparecchio fisso, il miglior vantaggio è di certo l’efficacia correttiva maggiore rispetto a quello mobile: i ferri lavorano sui denti in ogni istante, in modo mirato e costante.

In generale, la terapia con un apparecchio fisso ha una durata inferiore rispetto a quella destinata all’apparecchio mobile ed è tendenzialmente più efficace anche di fronte a compromissioni dentali di un certo livello.

 





ORARI DELLO STUDIO:

Dal Lunedi al Venerdi: 9.00 – 19.00
Sabato: su appuntamento

Contattaci allo 045 / 986909


NUMERO PER URGENZE

CHIAMA

+39 045 98 69 09



LAVORA CON NOI

Invia il tuo CV

info@studiodonbosco.it



Informazioni generali

Centro Dentistico Don Bosco S.r.l.

PI 02799720236 | Nr. REA 284267 | Capitale Sociale: euro 10.000

DIRETTORE SANITARIO Dott. Cavallo Carlo Maria
AUTORIZZAZIONE 1504 DEL 31 MAGGIO 2021



Copyright by Centro dentistico Don Bosco | Privacy Policy

Centro dentistico Villafranca