Apparecchio fisso: vantaggi e svantaggi

shutterstock_126467393-1024x683-1.jpg

In questo articolo vedremo quali sono le caratteristiche principali dell’apparecchio fisso: 

L’apparecchio fisso è un dispositivo ortodontico caratterizzato da bracket che vengono fissati direttamente sulla parete dei denti, e vengono collegati tra di loro tramite un filo metallico di diverse dimensioni, che viene allargato o stretto a seconda dell’azione correttiva che deve eseguire sull’arcata dentale. Il fisso viene usato sia negli adulti che nei bambini per sistemare uno o più dei seguenti problemi ai denti:

  • disallineamento;
  • malocclusione;
  • affollamento;
  • mancanza di denti;
  • morso incrociato o inverso;
  • disequilibrio cranio-facciale.

Inoltre, grazie al riassestamento della bocca e dei denti, l’utilizzo dell’apparecchio fisso, permette di riavere o di ottenere un rinnovato sorriso, migliorando anche la percezione che ha il paziente di sé stesso. Infatti l’aspetto estetico a volte è un motivo di grande spinta verso la decisione di portare, per un paio di anni, questo dispositivo.

Con l’installazione dell’apparecchio fisso, è possibile ottenere dei miglioramenti sostanziali, risolvendo inoltre disagi dentali di notevole importanza. Dopo attenta valutazione da parte del dentista, dello stato di salute della bocca e delle necessità riscontrate durante le visite in studio, l’apparecchio fisso viene costruito a seconda delle esigenze del paziente, per una durata di trattamento che può variare a seconda della tipologia di problema e in base alla risposta del paziente alla terapia ortodontica.

Per capire se è necessario usare l’apparecchio fisso ai denti, vengono eseguiti degli accertamenti:

  • studio della bocca, delle arcate dentali e della struttura ossea;
  • esami diagnostici, come la radiografia panoramica e la teleradiografia;
  • scansione della dentatura;
  • stampo in gesso, nel caso sia stato effettivamente deciso di procedere con l’installazione dell’apparecchio;
  • fotografie durante il trattamento, a testimonianza dei progressi ottenuti.

Di seguito scopriamo per bene le caratteristiche dell’apparecchio fisso e perché risulta utile utilizzarlo.

Cos’è l’apparecchio fisso in metallo

L’apparecchio fisso in metallo, abbiamo detto essere un dispositivo fissato direttamente sulla dentatura, fatto con bracket, o placchette, di acciaio. I fili in metallo, anch’essi in acciaio o nickel e titanio, vengono inseriti tra le placchette tramite dei gommini, per essere fissati e adattati per allineare e posizionare correttamente i denti. Il diametro dei fili in metallo varia a seconda dell’intensità e del lavoro che l’apparecchio fisso deve svolgere sulle arcate dentali del paziente. La potenza di questo metodo, come leggeremo nei vantaggi, è di poter esercitare un cambiamento lento ma continuo della posizione dei denti, grazie al restringimento e all’aumento di diametro dei fili metallici installati e fissati.

Le placchette dell’apparecchio fisso possono essere in acciaio ma anche in porcellana, se si preferisce avere un impatto estetico meno evidente. Da considerare comunque, che i bracket in un materiale diverso dall’acciaio sono sicuramente più fragili e delicati, anche a livello di manutenzione.

Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono i vantaggi e gli svantaggi che si riscontrano nell’uso dell’apparecchio fisso,  che per certi aspetti possono essere soggettivi piuttosto che uguali per tutti.

I vantaggi

I vantaggi dell’apparecchio fisso sono i principali motivi che spingono le persone a affidarsi al dentista per riavere od ottenere un sorriso allineato e sistemare problemi dentali di qualsiasi gravità.

Non avrebbe senso altrimenti indossare un apparecchio fisso ai denti per mesi consecutivi o anni, senza ottenere risultati come:

  • denti allineati e raddrizzati;
  • contrastare definitivamente l’affollamento di denti;
  • ridare lo spazio a denti che non riescono a crescere;
  • migliorare o risolvere un’errata masticazione;
  • sistemare problemi di mandibola e mascella;
  • permettere la chiusura tra le due arcate dentali;
  • migliorare il bruxismo o problemi di respirazione;
  • eliminare disturbi correlati come mal di testa e altro.

Un altro vantaggio utile, rispetto all’apparecchio mobile, è quello di poter avere un’azione continuativa e costante, senza pause, da inizio a fine trattamento. Per questo motivo, la durata della terapia stessa può essere ridotta e sicuramente inferiore rispetto a quella da mantenere con l’uso dell’apparecchio per i denti mobile.

Scegliere l’apparecchio fisso per sistemare i denti è una soluzione vantaggiosa sia per adulti che per bambini. E quest’ultimi rispondono in modo ottimale e più veloce grazie all’ossatura e alla struttura dentale ancora giovane, che risponde in modo più immediato al trattamento ortodontico.

 





ORARI DELLO STUDIO:

Dal Lunedi al Venerdi: 9.00 – 19.00
Sabato: su appuntamento

Contattaci allo 045 / 986909


NUMERO PER URGENZE

CHIAMA

+39 045 98 69 09



LAVORA CON NOI

Invia il tuo CV

[email protected]



Informazioni generali

Centro Dentistico Don Bosco S.r.l.

PI 02799720236 | Nr. REA 284267 | Capitale Sociale: euro 10.000

DIRETTORE SANITARIO Dott. Cavallo Carlo Maria
AUTORIZZAZIONE 1504 DEL 31 MAGGIO 2021



Copyright by Centro dentistico Don Bosco | Privacy Policy

Centro dentistico Villafranca